quaresimali siciliani



Ripubblico un vecchio post, aggiornandolo con le foto.
Questi dolci di mandorla sono stati accolti con tantissimo entusiasmo da chi ha avuto la fortuna di assaggiarli.
La ricetta è stata tratta, e rielaborata un pò da me, da un libro scritto da una nota pasticcera di Erice,Maria Grammatico, e chi nella vita almeno una volta è entrato in quel paradiso di dolci può immaginare la bontà di ciò che vi sto trasmettendo.
Il libro con le ricette di Maria Grammatico si chiama "Mandorle amare" e non dovrebbe mancare nelle nostre cucine, è piacevole la lettura perchè prima di arrivare alle sue ricette segrete, ma adesso non più, impari a conoscere questa donna dalle mani d' oro...









"il genio impara solo da se stesso.
il talento soprattutto dagli altri"
A. Schoenberg


Ingredienti:
200g di farina di mandorle
50 g di mandorle intere
250 g. zucchero
2 albumi
la scorza grattugiata di un limone






Procedimento:
mescolare la farina di mandorle insieme alle mandorle intere, zucchero, scorza di limone e con una frusta incorporare uno ad uno gli albumi frullando energicamente fino ad ottenere un composto piuttosto duro.














Formare 2 panetti di circa 25 x7x3 cm e metterli su una teglia rivestita con carta da forno precedentemente imburrata














e infornare ad una temperatura di 200°C per 20 minuti.


















Far raffreddare bene i due panetti e tagliarli sul diagonale a fette spesse 1,5 cm














e adagiare le fettine su una teglia foderata con carta da forno nel forno a 150°C per 8 minuti , poi girare le fette dall' altro lato e farle dorare per ulteriori 8 minuti.

















Lasciare raffreddare su una griglia e conservare in un contenitore chiuso...
N.B.: :provateli subito e non ve ne pentirete!

Commenti

  1. che buoni che devono essere ,brava e naturalmente sempre grazie per la ricetta un saluto chiara

    RispondiElimina
  2. Questa mi mancava...grazie cara

    RispondiElimina
  3. Io ho avuto la fortuna di gustarli .e che dire.......buoni ottimi fantastici ......Ciao a tutti

    RispondiElimina
  4. Che bella ricetta! Di sicuro la proverò!
    Grazie per "l'adesione" al mio blog neonato! =)
    Ti "seguo" a ruota!
    Buona serata!
    Stefania

    RispondiElimina

Posta un commento