Ricetta crepes dolci ucraine, i bliny

Una sfiziosa merenda della Domenica delle Palme preparata dall'amica Natalia, i bliny, che sono delle crepes dolci ucraine piegate o arrotolate farcite con crema alla nutella o ripiene di frutta! Possono essere farcite in mille modi sono facilissime da preparare 

Voglio ricordare le parole di papa Francesco nell'omelia della domenica delle Palme riguardo quanto sta accadendo in Ucraina dicendo che "Quando si usa violenza non si sa più nulla su Dio... Si dimentica perché si sta al mondo e si arriva a compiere crudeltà assurde. Lo vediamo oggi nella follia della guerra, dove si torna a crocifiggere Cristo".
"Sì, Cristo è ancora una volta inchiodato alla croce nelle madri che piangono la morte ingiusta dei mariti e dei figli. È crocifisso nei profughi che fuggono dalle bombe con i bambini in braccio. È crocifisso negli anziani lasciati soli a morire, nei giovani privati di futuro, nei soldati mandati a uccidere i loro fratelli". E ancora: "Cristo è crocifisso lì, oggi", ha ribadito papa Francesco. 

Ingredienti:
farina 00  6 cucchiai
latte lt. 0,500
zucchero 2 cucchiai 
uova 3
vanillina 1 bustina
olio extravergine d'oliva 3 cucchiai

Preparazione:
In una ciotola mettere il latte, le uova, lo zucchero, la farina, la vanillina e mescolare con un frustino o sbattitore elettrico, 

poi unite l’olio e mescolate ancora.

Lasciare riposare un quarto d'ora

Scaldare una padella e spennellarne il fondo con l'olio.

Versare con un mestolo l’impasto sul fondo della padella, è importantissimo non aggiungere tanta pastella, ma solo la quantità necessaria per coprire il fondo della padella perché i bliny devono essere sottilissimi! 

Quando i bordi sono asciutti, girare la crêpe e cuocere l'altro lato. Ripetere fino a che tutto l'impasto sia stato usato.

Si possono condire come desiderate! Noi li abbiamo farciti con crema e mascarpone e altri con pezzetti di frutta tagliati in piccoli pezzetti

Con la crema di mascarpone e nutella





Ecco quelle ripiene con la frutta









Commenti

  1. Bellissima ricetta! Un dolce omaggio all'Ucraina :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, posterò ancora delle buonissime ricette ucraine. Buon pomeriggio!

      Elimina
  2. Awesome recipe! I haven't made crepes in ages.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, noi le prepariamo spesso con ricette diverse. Queste sono buonissime. Buon pomeriggio!

      Elimina
  3. Troppo golose con mascarpone e nutella, che voglia!!!!

    RispondiElimina
  4. Un omaggio meraviglioso, da provare assolutamente, sembrano davvero deliziose, molto particolari

    RispondiElimina
  5. Des crêpes bien gourmandes. J'en mangerai avec grand plaisir.
    A bientôt

    RispondiElimina
  6. Merienda, postre o lo que nos apetezca, porque eso debe de estar buenísimo!! Bs.

    RispondiElimina
  7. Queste crepes non sono solo ucraine ma anche austriache le loro famose palatschinken farcite con marmellata di albicocche in prevalenza ma anche con crema all vaniglia ecc. Se non erro i blini sono prevalenza russe e paesi limitrofi non ukraine e ci vuole il lievito, niente farina bianca farcite sono tonde cotte nell'apposita padellina e alte un dito come grosezza farcite con caviale, salmone usualmente per Natale. Buonissime tutte le crepes anche le francesi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie tantissimo per le interessanti informazioni, buona giornata!

      Elimina
  8. Una ricetta davvero deliziosa e perfetta per una merenda in giardino ^_^

    RispondiElimina
  9. Sagge parole quelle del Sommo Pontefice. Non dobbiamo impermeabilizzare i nostri cuori a ciò che sta accadendo. Ma che questo dolce serva alla memoria del popolo ucraino.
    Saluti!

    RispondiElimina
  10. Buon fine settimana Pedro!

    RispondiElimina

Posta un commento