Ricetta crostata d'uva con frolla Milano di Iginio Massari

RICETTA CROSTATA D' UVA E FROLLA MILANO

Non poteva essere diversamente! Nonna Lina ha preparato con amore per suo nipotino una crostata con una frolla veramente perfetta che si fonde con una profumata crema e dolcissimi chicchi d'uva baciate dal sole siciliano! 

  • “Ovunque tu vada, vacci con tutto il tuo cuore” 
  •                                                              Confucio
Ingredienti 
Per la frolla Milano:
  • burro g. 200
  • zucchero a velo g. 75
  • miele di acacia g. 40
  • tuorlo 1
  • sale  g. 2 sciolto con pochissima acqua
  • semini di un baccello di vaniglia 1
  • la scorza grattata di 1 limone bio
  • farina  OO  g. 300
Per la crema pasticcera:
  • latte lt. 0,500
  • zucchero g. 150
  • amido di mais g. 50
  • uova 3 tuorli
Per decorare:
  • uva o altra frutta a piacere
  • gelatina

Preparazione:

Per preparare la pasta frolla con la planetaria o a mano usare l'ordine degli ingredienti per come è scritto. Nella planetaria mettere il burro morbido, ma sempre plastico (non deve essere cremoso perchè se il burro dovesse essere troppo liquido la frolla verrà dura)  lo zucchero a velo e il miele che renderà la pasta frolla più dorata. Lavorare il composto   per qualche minuto e a bassa velocità per far assorbire al burro sia lo zucchero che il miele.


Aggiungere il tuorlo d’uovo  e lavorare ancora pochissimo il composto, sempre a bassa velocità.


  1. Sciogliere il sale nell’acqua e aggiungerlo all’impasto

  2. poi unire i semini di vaniglia all’impasto e la scorza del limone, grattugiando solamente la parte gialla.
  3. Aggiungere all’impasto la farina setacciata e  lavorare la frolla a bassa velocità fino a quando la crema di burro non ha inglobato la farina. Non impastare molto, l'impasto dovrà essere morbido ma non appiccicoso tra le dita, se esse rimarranno pulite la pasta sarà pronta. 

Formare un panetto e far riposare  in frigo almeno due ore, meglio a fino al giorno.

Foderare con carta da forno una teglia  (diametro 22 cm), prendere la frolla e spianarla con un matterello e stenderla nella teglia, e mettere  in frigorifero per un riposo di 30 minuti.  Poi fare dei buchi con la forchetta sulla base e cuocere in forno a 180° fino a doratura, 30/40 minuti circa.
Mentre la crostata cuoce nel forno preparare la crema pasticcera, frullando i tuorli e lo zucchero, aggiungendo poi la farina e a poco a poco il latte avendo cura di non formare grumi. Mettere il composto sul fuoco e far cuocere a fiamma bassa e girando continuamente fino a quando la crema non si sarà addensata. Far intiepidire
Nel frattempo dividere in due parti i chicchi d'uva e togliere i semini

Quando la base della crostata sarà tiepida aggiungere la crema 
livellarla e aggiungere l'uva
Infine abbiamo aggiunto la gelatina per la frutta
Servire tiepida o fredda. 








 

Commenti

  1. Risposte
    1. Squisitamente perfetta, grazie e buona serata!

      Elimina
  2. Grazie per la splendida ricetta.
    Una torta adatta alla stagione.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Una frolla super, perfetta per tante dolci ricette! Buona serata!

      Elimina
  3. Non ho mai assaggiato la crostata d’uva. Ma credo sia molto buona. Grazie della ricetta e buona domenica.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Una crostata che merita tanto! Buona serata!

      Elimina
  4. Davvero interessante questa ricetta.bravissima

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie tantissimo, buona giornata 🤗🤗🤗

      Elimina
  5. Adoro le crostate! La tua e buonissima! Ciao, a presto!

    RispondiElimina

Posta un commento